HOME
Libri
Books
Novità
News

Contatti
Contacts

 

CATALOGO LIBRI DI STORIA MILITARE

VENDITA PER CORRISPONDENZA

PRIMA GUERRA MONDIALE

Aggiornato al 08 febbraio 2020

TITOLO E DESCRIZIONE
PREZZO €
T. E. Lawrence, Lawrence d'Arabia: i rapporti segreti della Rivolta Araba, Brossura 14 x 21 cm., pagg. 565, Luni 2019. Pubblicati per la prima volta i rapporti e i messaggi integrali che T.E. Lawrence inviò ai propri superiori durante la Rivolta Araba. I testi qui tradotti sono un racconto militare ma anche la cronaca della vicenda di un grande scrittore prestato alle necessità belliche che fu capace di perseguire un sogno: regalare agli Arabi un'identità nazionale e uno stato libero e indipendente. La nacessità di questi rapporti non offuscano la scrittura raffinata di Lawrence né la capacità di osservare gli avvenimenti con una visione che ancora oggi stupisce per intuizione storico-politica.
25,00
F. Goglio - M. Pisoni, Di qui non si passa. Alpini d'Italia, Copertina cartonata 21,5 x 30 cm., pagg. 133, 100 ill. a colori a tutta pagina, Ritter Edizioni 2016. Le più grandi battaglie e la lunga storia degli Alpini d'Italia, dalla fondazione ad oggi, raccontate anche attraverso lo straordinario contributo di oltre cento fotografie completamente inedite, a colori, dei luoghi simbolo dei combattimenti degli Alpini nella Grande Guerra. Un'opera completa per addentrarsi in una delle più gloriose storie d'Italia. Un viaggio sui campi di battaglia trasformati oggi in silenziosi musei all'aperto, testimonianza dell'impegno e del sacrificio di soldati italiani mossi dall'ideale e dal radicato senso del dovere. Di qui non si passa! Alpini d'Italia.
30,00
G. Padovan - M.A. Breda, Como 1915 - 1945: protezione dei Civili e rifugi antiarei, Brossura 17 x 24 cm. pagg. 119 + pagg. 192 ill., Lo Scarabeo 2014. Il vicino centenario della Grande Guerra, nonché il settantennio dal termine della Seconda Guerra Mondiale, hanno fornito lo spunto per pubblicare un libro sulla protezione dei civili comaschi compresa nell’arco temporale di trent’anni. Si ricostruiscono gli eventi che hanno determinato taluni caratteri della scena urbana di Como ricordando che cosa siano stati gli aggressivi chimici, denominati “gas di guerra”, l’organizzazione dell’allarme antiaereo fornito alla città tramite le sirene, la protezione dei cittadini mediante i rifugi antiaerei pubblici e privati. La situazione di Como era particolare, difatti molti dei suoi rifugi si sono dovuti costruire nei piani terreni degli edifici e solo dopo il 1942 anche in gallerie sotterranee. La Città passò sostanzialmente indenne attraverso il trentennio 1915-1945 e qualcosa ancora oggi rimane a testimonianza di quei giorni trascorsi nella paura d’una strage. A corredo del testo vi sono numerose foto che ricordano gli aspetti della difesa dei civili e una serie inedita di documenti che vanno dal 1866 al 1945, testimoniando anche le fasi della realizzazione del rifugio antiaereo della Croce Rossa di Como.
24,00
Federazione Nazionale Arditi d'Italia - Sezione di Trieste, Arditismo Giuliano, Brossura 21 x 29,5 cm., pagg. 205, completamente ill. colori e b/n, Ritter Edizioni 2014. L'opera nasce da una ricerca storica condotta su quei volontari giuliano-dalmati della Grande Guerra che scelsero di combattere per la Patria e la Libertà nella specialità del regio Esercito più rischiosa, assurta unanimamente a simbolo di valore, eroismo e sacrificio: gli Arditi. Gli stessi che, alla fine delle ostilità, assieme a volontari da tutt'Italia, seguirono Gabriele D'Annunzio nell'epica impresa di Fiume. Questa pubblicazione - completamente illustrata con fotografie e riproduzioni di documenti e manifesti - non intende essere uno sterile elenco di nomi e di fatti, ma l'apertura di una pagina virtuale su personaggi e avvenimenti poco conosciuti o, peggio, dimenticati e sullo spirito patriottico che animò la generazione protagonista di quel periodo.
38,00